La comunità Slow Food è composta da un gruppo di persone che condividono i valori del movimento internazionale Slow Food, a partire dal suo assunto principale: ossia che il cibo buono, pulito, giusto è un diritto di tutti e che, fino a quando anche a una sola persona sul pianeta verrà negato, Slow Food non smetterà di battersi per garantirlo. Composta indicativamente da almeno 10 persone (il numero può variare a seconda del territorio), rappresenta il nucleo di base della rete Slow Food, così come lo rappresentano le Condotte. È costituita per raggiungere un obiettivo specifico (per esempio la protezione e va- lorizzazione di un cibo locale, la creazione di un orto, la creazione di un progetto educativo) legato agli scopi generali di Slow Food e opera in un determinato territorio dialogando con il resto della rete locale e regionale. Allo stesso tempo si impegna a rendere più forte la rete internazionale e di conseguenza a supportarla in diversi modi.

L’ENGIM San Luca fa parte della COMUNITA’ SLOW FOOD MIRAFOOD PER LA VALORIZZAZIONE DEL QUARTIERE DI MIRAFIORI DI TORINO.

ITA_SF_community

image002

unnamed